Mr. Thoms ai tuoi piedi: la street art diventa nomade Art

Sempre più collaborazioni, sempre più nuovi progetti hanno come protagonisti l’arte e il design.

Occhiali, calzini, borse si trasformano e – da semplici oggetti di uso quotidiano – diventano dei piccoli capolavori da indossare e collezionare. Ed ecco che nascono delle vere e proprie collezioni uniche e irripetibili, proposte originali e trendy tutte dipinte a mano o “graffitate”.

A proposito di graffiti, ancora una volta la street art incontra la moda. La creatività del gruppo M.O.A – brand fiorentino urbano, non convenzionale ed elegante che avvicina l’arte alla gente attraverso la moda contemporanea – si è fusa con la genialità e la fantasia dello street artist Mr. Thoms, al secolo Diego della Posta, artista nato a Roma, classe 1979.

A breve uscirà – per la prossima collezione autunno-inverno 2016/2017 – la nuova limited edition di sneakers reinterpretate da quest’artista poliedrico. Non mancheranno immagini ironiche e sarcastiche, volti dai tratti satirici e insolenti e l’immancabile predominanza del colore rosso, nero e bianco.

In realtà non è la prima volta che l’artista collabora con noti marchi, tra le altre collaborazioni ricordiamo anche quella con McDonald, Smemoranda e Pitti Uomo. Insomma, Mr.Thoms ha dipinto ovunque – in Italia e all’estero – e per chiunque, è un vero vulcano di fantasia capace di trasformare facciate in enormi character, riuscendo a sfruttare ogni caratteristica e tridimensionalità degli spazi urbani. Così vecchie fontane di pietra o gallerie diventano grossi faccioni, finestroni e pareti alieni tentacolari, anfratti di un vecchio hanger abbandonato il profilo del suo cane Kijo.

Quindi da oggi occhio al sito www.moaconcept.com, le scarpe M.O.A. – acronimo di Master of Arts – saranno in vendita online e nei più importanti retail del mondo. In Italia, ad esempio, le athletic-luxury-shoes si possono acquistare a Milano, a Firenze e ad Arezzo. Curioso di scoprire quale altra sorpresa avrà riservato Mr.Thoms questa volta?